Strumenti personali

Biblioteca di Fisica e Astronomia
Polo di Scienze, Farmacologia e Scienze farmaceutiche
This is just a brief note

Sezioni

Tu sei qui: Home / COSA CERCHI / contenuti-cosa-cerchi / Settori disciplinari

Settori disciplinari

ultima modifica 02/09/2014 10:00

La sede di Fisica ha le proprie collezioni suddivise in 162 collocazioni, ciascuna riguardante un preciso settore disciplinare.

Qui di seguito sono elencate in ordine alfabetico, cliccando sul nome si aprirà un link al catalogo che mostrerà tutti i libri contenuti in quella collocazione.

D

Deep Inelastic Scattering (chiedere in biblioteca)
Dispense (chiedere in biblioteca)
Divulgazioni scientifiche
Dizionari
Dizionari tecnici (chiedere in biblioteca)
Dizionario enciclopedico
Dosimetria

G

Geofisica
Goetschen (chiedere in biblioteca)
Grandi della scienza, I

H

Hermann (chiedere in biblioteca)
High Speed Pulse Technology

I

Idrodinamica
Ingegneria (chiedere in biblioteca)

M

Magnetismo
Manuali Hoepli
Manuelle de sciences physiques (chiedere in biblioteca)
Matematica (chiedere in biblioteca)
Matematica generale
Materials Research Soc. Symposia Proceedings
Meccanica (chiedere in biblioteca)
Meccanica analitica
Meccanica quantistica
Meccanica razionale
Meteorologia
Methods in Computational Physics (chiedere in biblioteca)
Methods of Experimental Physics (Marton)
Metodi matematici - Argomenti speciali
Metodi matematici - Trattati generali
Metodologia e didattica della fisica
Mineralogia (chiedere in biblioteca)
Misure elettriche (chiedere in biblioteca)

T

Tabelle
Tecniche di laboratorio
Telefonia (chiedere in biblioteca)
Teoria dei gruppi
Teoria dell' informazione - Informatica
Teoria delle funzioni - Analisi
Teorie eterodosse (chiedere in biblioteca)
Termodinamica classica
Termodinamica statistica
Termologia (chiedere in biblioteca)
Trattati generali
Trattati generali : Handbuch (chiedere in biblioteca)
Treatise on Materials Science and Technology

Ipse dixit

E io appresso: «Le profonde cose 
che mi largiscon qui la lor parvenza, 
a li occhi di là giù son sì ascose,

che l’esser loro v’è in sola credenza, 
sopra la qual si fonda l’alta spene; 
e però di sustanza prende intenza.

E da questa credenza ci convene 
silogizzar, sanz’avere altra vista: 
però intenza d’argomento tene».

Paradiso
canto XXIV, 70-78

Dante